! Non categorizzato Irea Samantha  

Fasi dell’orgasmo maschile (sguardo femminile)

Le riviste femminili sono piene di articoli sull’orgasmo femminile. Scienziati e dilettanti discutono su come, finalmente, le donne possano iniziare a sperimentarlo, dov’è il punto G, c’è una differenza tra orgasmi clitoridei e vaginali.

Ma l’orgasmo maschile, di regola, non riceve così tanta attenzione..
Sembrerebbe: cosa potrebbe esserci di più semplice di un orgasmo maschile? E sembra che un uomo non abbia bisogno di compiere sforzi particolari per raggiungere il massimo del piacere. Ma tutto non è così semplice come sembra alla nostra visione femminile.

1. Il suo orgasmo non è così facile come sembra

Il processo di eccitazione sessuale nelle donne viene eseguito attraverso il clitoride, la vagina e l’utero e negli uomini sono coinvolti il ​​pene, la prostata e le vescicole seminali..

Il processo dell’orgasmo maschile può essere suddiviso in più fasi..

1. Stadio di eccitazione: congestione, erezione, accelerazione del battito cardiaco, elevazione e aumento delle dimensioni dei testicoli, stimolazione dei capezzoli.

2. Fase plateau: ulteriore aumento delle dimensioni del pene e dei testicoli, elevazione completa dei testicoli, colore cremisi della testa (non sempre), secrezione delle ghiandole di Cooper, iperventilazione.

3. Fase dell’orgasmo: lo sperma ei liquidi di accompagnamento vengono espulsi dai vasi deferenti, dalle vescicole seminali e dalla prostata
ghiandole che si accumulano alla base dell’uretra vicino alla prostata.

Inoltre, c’è uno spasmo muscolare tonico, un aumento della pressione sanguigna e della frequenza respiratoria, chiusura stretta dello sfintere della vescica, contrazioni ritmiche della prostata, muscoli perineali e rilascio di sperma.

L’uomo avverte un certo annebbiamento della coscienza.

4. Fase di risoluzione: perdita di erezione, abbassamento dei testicoli e rilassamento dello scroto, sospensione completa di spasmi muscolari e congestione, abbassamento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna.

2. L’orgasmo senza eiaculazione e l’orgasmo multiplo non sono miti, ma patologia

Ci sono due differenze principali tra l’orgasmo maschile e quello femminile: in primo luogo, gli uomini eiaculano durante l’orgasmo, cioè buttano fuori lo sperma; il secondo – dopo l’eiaculazione, hanno bisogno di riposo per riprendersi, mentre una donna, continuando un rapporto sessuale, può avere orgasmi ripetuti.

Tuttavia, gli uomini, come le donne, possono sperimentare più orgasmi, ma nel caso degli uomini, questa è una patologia e un motivo per vedere un medico..

Secondo il candidato di scienze mediche, il sessuologo Sergey Agarkov, l’orgasmo multiplo maschile indica un problema nel cervello: un uomo del genere può avere una psicosi maniaco-depressiva o qualche tipo di danno cerebrale causato da traumi o tumori.

Inoltre, in un uomo sano, l’orgasmo è sempre accompagnato dall’eiaculazione, cioè dal rilascio di sperma..

Se un uomo ha un orgasmo senza eiaculazione, questo indica una sorta di malattia neurologica in cui si verifica l’eiaculazione all’interno della vescica.

È vero, c’è un’altra spiegazione per l’orgasmo maschile senza espulsione dello sperma – lo simula semplicemente!

3. L’astinenza è il più potente afrodisiaco

Le donne probabilmente notano che gli orgasmi maschili dopo l’astinenza forzata, ad esempio dopo i viaggi di lavoro, sono particolarmente intensi..

E se flirti periodicamente anche con tuo marito al telefono o in ICQ. Questa tattica funziona alla grande anche quando c’è un uomo in giro..

Basta stuzzicare un uomo durante il giorno, facendogli sapere che stai morendo, quanto vuoi fare l’amore con lui.

I sessuologi, ad esempio, raccomandano, per così dire, di scoprire accidentalmente il tuo petto di fronte a lui quando ti vesti la mattina, ti affretti a lavorare, o lo chiami in ufficio nel pomeriggio, dicendogli direttamente i tuoi desideri sessuali.

Le donne intelligenti sanno come seminare il seme della lussuria, che in seguito si tradurrà in un forte orgasmo maschile.

Tuttavia, l’astinenza prolungata può solo danneggiare la salute. La mancanza di sesso a lungo termine in un uomo può portare a disfunzione erettile e problemi di eiaculazione..

Alcuni medici credono addirittura che se un uomo ha meno di sei orgasmi al mese, è più probabile che sviluppi il cancro. Seno.

4. Ritardare il momento finale aumenta l’orgasmo

Sia per le donne che per gli uomini, la regola funziona: più lunghi sono i preliminari, più forte è l’orgasmo. I preliminari sono particolarmente importanti per gli uomini sopra i trent’anni..

Ma, allo stesso tempo, l’istinto spinge gli uomini a farlo continuamente "inseminare".

Il compito di un buon amante è quello di essere in grado di frenare l’inizio dell’orgasmo in un uomo in modo che il sesso duri abbastanza tempo per costruire quella tensione, che poi si trasforma in un finale luminoso..

Per creare un’atmosfera per il sesso lungo e rilassante, i professionisti consigliano di iniziare con un lento e sensuale colpo alla schiena..

Varie tattiche che distraggono il finale devono essere introdotte nel gioco preliminare. Anche le piccole pause nel sesso funzionano alla grande..

Posizione "donna in cima" è perfetto qui, perché aiuta un uomo a frenare la voglia di venire.

C’è un eccellente metodo di prolungamento chiamato "tecnica di compressione". Non appena un orgasmo sembra inevitabile, devi spremere la base del pene con la mano e poi riprendere il sesso.

5. Sesso spontaneo – forte orgasmo

L’eccitazione sessuale è una cosa misteriosa e molto potente. A volte un impulso spontaneo a tuffarsi a capofitto in piscina, abbandonandosi a una passione frenetica, può portare all’orgasmo più forte.

Questo è inerente alla natura stessa: il sesso senza cerimonie inutili permette all’istinto animale maschile di manifestarsi.

Provocare un uomo a fare sesso: può essere intimità in un ascensore, in uno scompartimento del treno, in visita con una porta aperta o sulla soglia del proprio appartamento dopo essere tornato a casa dal lavoro, quando non si aspetta nulla.

In quest’ultimo caso, sarà meglio se la donna si prepara in anticipo, portandosi alla condizione desiderata da sola, quindi il sesso veloce nel finale sarà sufficiente per un orgasmo indimenticabile non solo per lui, ma anche per lei.

E se un uomo inizia il sesso spontaneo, ha senso che il partner all’inizio mostri una certa resistenza, poiché più di ogni altra cosa al mondo, un uomo ama vincere..

6. Non deve essere distratto.

Come accennato in precedenza, l’orgasmo maschile ha diverse fasi. In primo luogo, lo sperma viene espulso dai testicoli e si ferma insieme ai liquidi eiaculatori nell’area sotto la ghiandola prostatica..

Questo periodo di tempo è chiamato da alcuni sessuologi "inevitabilità eiaculatoria", il che significa che anche se in questo momento entrano nella stanza i parenti, un’ex fidanzata o anche il Papa, l’orgasmo avverrà comunque, come se nulla fosse successo.

La seconda fase si verifica pochi secondi dopo
ed è, infatti, l’eiaculazione stessa.

Se possibile, non interrompere la concentrazione dell’uomo durante queste due fasi..

Usare una varietà di tecniche sessuali che entrambi conoscete e che amate sono perfettamente accettabili a questo punto..

Ma non fare qualcosa di brusco e inaspettato: questo distrarrà solo l’attenzione dell’uomo e la bellezza del momento andrà persa. Questo non è il momento per i movimenti appassionati e la creatività del letto..

7. La sua principale zona erogena è il pene.

Quando l’eccitazione raggiunge un punto critico e l’orgasmo è inevitabile, un uomo ne ha solo uno attivo "zona erogena" – membro.

Questo non significa che agli uomini non piacciano le carezze ei baci. Mi piace molto. Ma quando si tratta di orgasmo, tutta l’attenzione di una donna dovrebbe essere concentrata sul pene..

Quando un uomo vuole raggiungere un orgasmo forte e di alta qualità, sceglie istintivamente le posizioni in cui il pene è stimolato meglio e dove viene eseguita la compressione più stretta..

Ecco perché i migliori amanti sono donne che conoscono bene gli esercizi di Kegel. Praticando questi esercizi, puoi imparare a contrarre i muscoli della vagina..

Se una donna lo ripete durante il sesso, allora sembra all’uomo che il suo pene sia schiacciato con una mano.

8. Gli uomini hanno zone erogene speciali

Sì, durante l’orgasmo, tutta l’attenzione di un uomo è concentrata nell’area del pene. Ma ci sono altre aree sensibili, la cui stimolazione può avvicinare un orgasmo..

Ovviamente ognuno ha il suo. E spesso agli uomini non piace ammettere immediatamente le loro preferenze, un po ‘imbarazzati da loro..

Una di queste aree sono i testicoli. Alcune donne hanno paura di toccarle perché pensano che farà male all’uomo..

In effetti, il dolore si avverte solo con un forte colpo, ma accarezzare quest’area, di regola, dà agli uomini un grande piacere..

Ci sono uomini con capezzoli sensibili come le donne. Alcuni si eccitano se un partner gli succhia le dita dei piedi.

Un’altra delle aree più sensibili negli uomini è il divario tra l’ano e lo scroto. I sessuologi consigliano di stimolare questa zona al momento dell’orgasmo.

9. Il suo orgasmo dipende dal tuo piacere

Diciamo subito che questo punto non è vero al cento per cento per tutti gli uomini. Tuttavia, per molti, l’orgasmo è una ricompensa per un compito ben fatto..

In questo caso, il compito si riferisce alla soddisfazione della donna. La spinta che un uomo sente a letto è direttamente correlata alla soddisfazione dei bisogni. il proprio ego.

Ecco perché l’orgasmo di una donna è molto importante per molti uomini: questa è la sua ricompensa per un lavoro ben fatto; mentre il tuo orgasmo rimane in sottofondo.

Questo atteggiamento di un uomo nei confronti del sesso ha i suoi lati negativi..

Ad esempio, se un partner per qualche motivo non può provare un orgasmo, il sesso per un uomo diventa un vero tormento, moralmente estenuante e abbassa la sua autostima..

In tali situazioni, i sessuologi raccomandano che le donne diano riposo agli uomini, prendendo l’iniziativa nel sesso..

Dagli piacere diventando il leader sessuale e lasciandolo guidare.

Gli esperti raccomandano di cambiare posto tra loro più spesso, alternando i ruoli di un partner attivo e passivo.

10. L’orgasmo di un uomo dipende anche dal suo umore

Il più grande segreto dell’orgasmo maschile è che in questo momento tutta l’indifesa e la vulnerabilità dell’uomo è esposta..

Ecco perché gli uomini sono così dipendenti dall’ambiente: se qualcosa va storto, possono perdere immediatamente l’erezione..

Molti, ad esempio, non possono venire a causa di problemi sul lavoro. E a causa di un forte stress, la testa del pene diventa secca e dolorosa..

11. Anche lui ha bisogno di amore

In effetti, molti uomini cercano nel sesso le stesse cose delle donne, vale a dire l’amore, l’affetto del partner, la vicinanza emotiva..

E sebbene agli uomini non piaccia mostrare le proprie emozioni, al momento dell’orgasmo non possono nascondere nulla..

La maggior parte degli uomini non può contenere forti gemiti e crampi muscolari, e alcuni possono ringhiare, mordere, piangere e persino giurare sporco..

Al momento dell’orgasmo, molto probabilmente gli piacerà se lo stringi più vicino a te per i glutei e lo guardi con ammirazione e amore..

Articoli simili