! Non categorizzato Irea Samantha  

Cura e salute nel sesso

Contenuti

Le nostre signore e signori, combattendo non tanto per un posto al sole, ma semplicemente per la sopravvivenza, il più delle volte tutti iniziano a pensare alla propria salute solo quando non c’è nulla a cui pensare. Come sai, abbiamo una salute, ma ci sono molti modi per distruggerla.

Salute del partner sessuale

Le donne si prendono cura della loro salute sessuale meglio degli uomini, non c’è dubbio qui. Ma a volte fanno a uno specialista domande del genere che addirittura sconcertano qualcuno. Queste sono le domande che eccitano il gentil sesso e una persona che è molto competente in queste questioni risponderà..

Accoglienza di consulenza sessuale

(Domanda.) Dopo un rapporto sessuale occasionale, su consiglio di uno dei miei amici, ho iniziato a lavarmi con una soluzione di permanganato di potassio. Dubito solo che questo sia davvero il modo migliore per evitare le malattie sessualmente trasmissibili? Non c’è altro modo più forte ?

(Risposta.) In generale, una forte concentrazione di permanganato di potassio può anche causare un’ustione delle mucose, quindi è meglio prevenire le malattie a trasmissione sessuale con farmaci speciali venduti in farmacia o nei saloni “Intim”
*

(Domanda.) Ho spesso uno stato d’animo instabile e anche i mal di testa (specialmente quando il tempo cambia) sono spesso fastidiosi, e il mio nuovo “giovane” non vuole fare i conti con questo, e allo stesso tempo mi assicura che è come fare l’amore meglio di qualsiasi droga migliora l’umore e persino allevia il mal di testa …

(Risposta) E lui non ti sta ingannando, lo è davvero! Gli studi degli scienziati hanno dimostrato che grazie all’amore fisico, il corpo di una donna produce endorfine, il cosiddetto “ormone del piacere”, che non solo migliora l’umore, ma anche meglio degli analgesici più pubblicizzati attenua il dolore. Inoltre, se il sesso è accompagnato da un orgasmo, nel liquido cerebrospinale vengono rilasciate sostanze speciali (farmaci interni), che alleviano o addirittura alleviano completamente il dolore in tutto il corpo..

Uno studio su donne con dolore cronico ha dimostrato che questo effetto di sollievo può durare fino a 8-10 minuti. Ebbene, la cosiddetta “psiclgia” – il dolore causato principalmente da esperienze traumatiche, influenze stressanti, può scomparire completamente e per molto tempo dopo l’intimità.
*

(Domanda.) Soffro di angina pectoris, motivo per cui recentemente ho iniziato a evitare i rapporti intimi con mio marito. E si offende, non capisce che lo stress sessuale è dannoso per il cuore. Cosa dovrei fare, come ragionare con lui ?

(Risposta). Ma non dovresti ragionare con il tuo “compagno di vita”, perché non hai completamente ragione. Non tutti i carichi (e ancor di più quelli che accompagnano il “sesso familiare” misurato) sono dannosi o pericolosi. Naturalmente, l’opinione più competente può essere la conclusione fatta dal tuo medico curante (cardiologo o medico generico)..

Ma tu stesso puoi determinare abbastanza facilmente il livello di attività fisica che è accettabile per te. Ecco come puoi farlo: se salendo due rampe di scale dopo una camminata veloce ti viene dato senza dolore al cuore e mancanza di respiro, allora questo significa che qualsiasi tipo di sesso non è controindicato per te..
*

(Domanda.) Un mio amico mi ha detto che lavare i genitali, specialmente dopo un rapporto sessuale, è meglio con un asciugamano, ma ho un dubbio che sia corretto ?.

(Risposta.) I dubbi sono giustificati! Un asciugamano, soprattutto se non lo hai bollito a fondo, è un terreno fertile ideale per vari batteri..
*

(Domanda.) Al mio partner piace molto il sesso orale e inoltre si prende cura di non “sorvolare”. Fino a poco tempo fa, in generale, non ero contrario. Tuttavia, recentemente, dopo uno di questi rapporti (sebbene il mio partner si sia preparato igienicamente con cura per questo), sono comparse alcune eruzioni cutanee bianche sotto forma di vesciche in bocca e mal di gola. Questo tipo di sesso può provocare un mal di gola? ?

(Risposta). Il punto qui, ovviamente, non è un mal di gola. Molto probabilmente hai una comune infezione delle vie respiratorie superiori. Tuttavia, il sesso orale è pericoloso perché può “contrarre” una malattia a trasmissione sessuale, perché con questa forma di sesso, nessun “preparato igienico” può con un grado di affidabilità del 100% proteggere un partner da vari tipi di batteri e virus (inclusi AIDS) … Ma soprattutto spesso con esso, è possibile l’infezione da herpes, gonorrea e clamidia. Quindi, se compaiono sintomi dolorosi in bocca o in gola, dovresti immediatamente andare a consultare un venereologo..
*

(Domanda.) Ho iniziato ad avere manifestazioni menopausali, e in qualche modo non ero all’altezza delle relazioni intime, perché ero già tormentato da vertigini e persino vampate di calore. Ma mio marito non vuole capirlo e si attacca sempre a me a letto.!

(Risposta.) Sei inutile evitare le relazioni intime, perché le donne che fanno regolarmente l’amore durante la menopausa, in questo modo, possono liberarsi di alcuni problemi ormonali, il che significa non solo vertigini, ma anche da tanto spesso disturbarli durante questo periodo “maree”.
*

(Domanda.) Alcuni dei miei amici sono convinti che per migliorare la salute sessuale e per migliorare le “capacità intime”, non solo non dovresti mangiare troppo, ma è anche meglio seguire diete tutto il tempo (specialmente su “fame” quelli). É davvero ?

(Risposta). Ovviamente non dovresti mangiare troppo, ma l’altro estremo è dannoso per la salute sessuale. E in generale, l’unica cosa che gli sposi che seguono da tempo diete ipocaloriche (e anche più “affamate”) possono “vantarsi” sono gli scandali che si presentano in loro tre volte più spesso di quelli a cui non importa delle dimensioni della loro vita!
*

(Domanda.) Reagisco molto fortemente a quasi tutti gli stress, e poi il mio giovane si affeziona solo ai requisiti delle “relazioni a letto”, e assicura persino che è il sesso a proteggere una donna dallo stress …

(Risposta). E il tuo giovane non ti sta ingannando. Gli psicologi hanno già dimostrato in modo convincente che l’attività sessuale protegge davvero le persone da una quantità così abbondante di stress nei nostri tempi difficili. Tuttavia, come avvertono, non stiamo parlando di relazioni casuali, casuali, che, al contrario, possono solo causare disagio mentale..
*

(Domanda.) Mi sono sottoposta a bypass coronarico e, sebbene non abbia ancora 50 anni, sembra che ora debba finalmente “legarmi” al sesso …

(Risposta) Non lo è! Dopo l’operazione di bypass delle arterie coronariche, di solito è possibile iniziare a praticare il solito sesso “familiare” già 2-3 settimane dopo la dimissione dall’ospedale. Tuttavia, dopo il rapporto, è imperativo bere 1 bicchiere d’acqua – questo preverrà l’ispessimento del sangue, che è piuttosto pericoloso per le malattie cardiache..
*

(Domanda.) Dopo il parto (e non è stato facile, hanno persino praticato un’incisione), qualcosa è cambiato nei genitali. Durante il rapporto compaiono suoni spiacevoli. Beh … come se l’aria uscisse dalla vagina. È come se io e mio marito stessimo applaudendo. Cos’è ? Ho paura di avere qualche tipo di malattia. I pensieri su questo non mi lasciano e, a causa di ciò, il mio desiderio di entrare in una relazione intima con il mio coniuge si è indebolito..

(Risposta). Apparentemente, il motivo è proprio in questo taglio. Non potevano essere cuciti in modo preciso e si è formato un restringimento nella vagina. A questo punto, il pene è molto strettamente a contatto con il muro e quando l’aria viene espulsa, si sente un caratteristico schiocco. È anche chiamata sindrome di pompa. Questa sindrome è abbastanza comune nelle donne che hanno partorito e non è una malattia particolare. Quindi non dovresti aver paura o vergognarti di lui. Ma se tutto questo ti preoccupa così tanto, allora il problema può essere corretto abbastanza facilmente con un piccolo intervento di chirurgia plastica..
*

(Domanda.) Probabilmente ho il problema più comune nei giorni di nicchia: tendo ad essere in sovrappeso e, sebbene abbia solo 23 anni, il mio peso ha già superato i 90 chilogrammi con un aumento di 165 cm. affamato, niente davvero non aiuta! Forse perché tutte le donne della mia famiglia tendono ad essere in sovrappeso. Capisco con la mia mente che non ho bisogno di essere complessa per questo, ma con i sentimenti, no.

E per questo, non mi trovo bene con gli uomini – mi vergogno di apparire nudo davanti a loro, mi vergogno della mia “figura grassa”, anche se sono una donna piuttosto capricciosa e sensuale, e spesso sogno di intimo intimità con gli uomini. Cosa mi può aiutare ?

(Risposta.) Il tuo “problema” è molto diffuso nella nostra era di modelli “magri e ossuti”. Gli “standard di bellezza” imposti dai media sono in contrasto con gli standard di salute. Da qui il cosiddetto “complesso cellulite” femminile.

Tutte le donne in questi giorni sono quasi in massa preoccupate per la famigerata cellulite, non sapendo o semplicemente non volendo sapere che questa è solo una versione speciale di depositi di grasso che distingue il gentil sesso dal sesso è tutt’altro che bello! Non vogliono credere che i fianchi larghi con il grasso e una “pancia appetitosa” siano esattamente la figura femminile più sana dal punto di vista sessuale..

Perché i depositi di grasso sui glutei e sulle cosce fanno bene al sesso? Primo, perché è molto attraente per gli uomini. E in secondo luogo, il grasso in questi luoghi corrisponde all’essenza femminile, cantata dai maestri della pittura del Medioevo, poiché si tratta di una riserva di energia con l’aspettativa di portare un bambino e il parto.

Ebbene, se davvero vuoi ridurre leggermente questi tuoi “accumuli di grasso di riserva”, allora invece di morire di fame, è meglio non rinunciare a fare l’amore. (Come dice il proverbio: meno farina, più ogni notte.) Dopo tutto, è del tutto possibile stimolare in modo significativo il processo di bruciare i grassi se ti impegni attivamente nel sesso prima di andare a letto (che consuma più di 1300 kcal!).
*

(Domanda.) Ho sempre paura di qualsiasi “infezione” durante i rapporti sessuali e ho iniziato a praticare l’irrigazione sempre più spesso dopo di loro, e inoltre, anche a “scopo preventivo”. Ma uno dei miei conoscenti recentemente mi ha detto che era presumibilmente dannoso. Cos’è questa assurdità ?! Dovrei crederle ?

(Risposta). In realtà, il tuo desiderio di igiene e pulizia è davvero encomiabile. Basta non dimenticare che tutto va bene con moderazione. E quindi, non dovresti lasciarti trasportare troppo dalle lavande (ovviamente, se non segui le raccomandazioni del tuo medico). Questa procedura apparentemente innocua e semplice può modificare l’ambiente acido naturale della vagina, distruggendo i batteri protettivi che la abitano e aprendo così la strada alle infezioni..
*

(Domanda.) Non ho ancora 55 anni, molto tempo fa ho posto fine alle manifestazioni climateriche, di cui avevo tanta paura prima, e i desideri intimi hanno cominciato ad apparire e ad intensificarsi di nuovo. Ma ecco il problema: all’inizio del rapporto sessuale, ho dolore.

E anche se io e mio marito abbiamo sempre seguito tutte le regole igieniche necessarie, la cosa ha cominciato a spaventarmi, sono persino andata da un venereologo, ma non ha trovato con me nessuna “malattia sua”. Cosa potrebbe essere? E c’è un modo in cui puoi aiutarmi ?

(Risposta.) Una diminuzione della produzione dell’ormone sessuale femminile estrogeno nel corso degli anni (soprattutto in età avanzata) di solito porta ad una diminuzione della produzione delle secrezioni vaginali. E a causa della secchezza della vagina durante i rapporti sessuali, può verificarsi dolore. Tuttavia, questo problema è abbastanza risolvibile. Nelle farmacie, puoi trovare complessi di correzione speciali (solo, prima di usarli, è meglio consultare il tuo ginecologo dopotutto).

Puoi anche usare un rimedio popolare provato: un decotto viscido di semi di lino. La ricetta per la sua preparazione è semplice: devi prendere 1 parte di semi di lino, versare 30 parti di acqua bollita calda, quindi agitare il tutto per 15 minuti, quindi filtrare e strizzare. Con questo brodo, è necessario eseguire lavaggi vaginali in corsi di 10 giorni con intervalli di 7-10 giorni.
*

(Domanda.) Vorrei “mantenermi in forma” più a lungo, ma ultimamente non fino alla ginnastica mattutina … E recentemente il mio amico ha cominciato ad assicurarmi che fare l’amore è meglio che fare esercizio. Cos’è questo, uno scherzo ?

(Risposta) Al contrario! I giochi sessuali sono un’ottima alternativa agli esercizi mattutini, perché contengono molti componenti stimolanti e di allungamento (esercizi), e questo è semplicemente necessario per il tono muscolare, la flessibilità e anche per migliorare la mobilità articolare. Quindi, fare l’amore è lo stesso esercizio, solo meno faticoso e più divertente..
*

(Domanda.) Ho 28 anni. Mi sono sposato di recente e prima ero vergine. E dopo il primissimo rapporto sessuale (nonostante l’osservanza di tutte le regole necessarie dell’igiene intima), ho avuto prurito e altre sensazioni spiacevoli, quasi dolorose nella vagina. Beh, proprio come un’allergia … Non potrei avere una sorta di incompatibilità con lo sperma di mio marito? ?

(Risposta). In effetti, può essere la stessa allergia allo sperma. Quindi chiedi a tuo marito di fare l’amore con te con i preservativi almeno un mese dopo. Inoltre, dato che ce ne sono 20 per questo caso, il che può essere spiegato da ragioni abbastanza comuni, quando, ad esempio, una donna scambia qualche tipo di infezione con il suo partner, e non necessariamente venerea, sarebbe carino affinché entrambi si sottopongano a un appropriato esame reciproco., e se risulta necessario, allora il trattamento. Ha anche senso essere sottoposti a uno screening specifico per il diabete..
*

(Domanda.) Recentemente ho avuto una relazione intima con un giovane, e lui mi vuole sempre, anche nei “giorni critici” in cui non è in ritardo. Non so proprio cosa fargli, come spiegargli che questo è dannoso per una donna. ?

(Risposta). In realtà, questo non è del tutto vero. Naturalmente, per un uomo, “fare l’amore” nei “giorni critici” delle donne non è sempre estetico. Mentre per una donna stessa, un orgasmo può alleviare il disagio che si manifesta durante le sue mestruazioni, poiché costringe l’utero a contrarsi, quindi il sangue e gli altri fluidi che si accumulano in esso vengono accelerati. Ecco perché, in questo caso, una donna dopo l’intimità molto spesso sente sollievo e persino un’ondata di forza..
*

(Domanda.) Per qualche ragione, mia figlia di 23 anni, dopo aver interrotto una relazione d’amore con il suo amante, ha ancora una temperatura costante (a volte fino a 38 gradi). È stata esaminata a fondo nella nostra clinica, ma non è stato trovato nulla del genere, e lei pensa ancora che possa essere stato lui a infettarla con qualche malattia rara, o addirittura che qualcuno l’abbia corrotta. Ora non sappiamo cosa fare …

(Risposta). In effetti, fin dall’antichità, si è notato che molti innamorati, dopo aver interrotto i rapporti con i propri cari, hanno la cosiddetta “febbre dell’amore”. Con esso, i bagni d’aria, i massaggi e l’irrigazione con acqua fredda aiutano molto. Inoltre, viene mostrata una dieta vegetariana rigorosa, si consiglia di rinunciare ai dolci, è anche necessario smettere di fumare e bere (versare dolore).
*

(Domanda.) Ho 43 anni, sono sposato da quasi 25 anni, tutto è normale con mio marito, inoltre non ho mai avuto problemi di “relax”, capita addirittura, forse troppo spesso – con ogni rapporti sessuali fino a 5 – 6 volte. Mio marito mi ha sempre chiamato “la mia ninfomane”. Proprio di recente, quando ho raggiunto l’orgasmo, ho iniziato a provare forti mal di testa. E questi dolori diventano sempre più forti, prima compaiono nella regione occipitale, quindi coprono l’intera testa. Forse è tutto a causa della mia ninfomania ?

(Risposta) Ebbene, che tipo di ninfomane sei? Solo una donna multiorgastica. E questa non è affatto una malattia, ma al contrario, una dignità! Sei fortunato che la natura ti abbia premiato così generosamente. Quando si tratta di mal di testa, dovresti iniziare a controllare la pressione sanguigna. Molto probabilmente, aumenta con te durante il rapporto. Dopotutto, un orgasmo non è ancora uno stress fisico e mentale molto piccolo, soprattutto perché hai già 44 anni..

E, naturalmente, spiega la situazione a tuo marito. Si consiglia di ridurre il ritmo sessuale: dopo 1-2 orgasmi, fermarsi, fare una pausa, misurare la pressione sanguigna. In questo momento, il marito può applicare morbide carezze o semplicemente sdraiarsi accanto a lui. Dopo 15 minuti puoi continuare. E se il mal di testa non diminuisce e i picchi di pressione si rivelano grandi, allora dovrai già consultare un terapista.
*

(Domanda.) Recentemente ho sofferto di un grave raffreddore, e anche dopo che molte cose al lavoro ea casa sono cadute su di me, mi stanco molto e quindi ho iniziato a evitare l’intimità con mio marito, poiché fare l’amore richiede molta energia . Ma mio marito non lo capisce, è offeso e arrabbiato, e io non so come spiegargli tutto questo …

(Risposta). Naturalmente puoi spiegare qualcosa al tuo coniuge. Ma solo questo ti serve un po ‘di tempo per sbarazzarti dell’astenia. E non aspettare che passi da solo. Stabilire il corretto regime di lavoro e riposo. Migliora la tua dieta con noci, miele ed erbe aromatiche.

Mangia frazionatamente (5 – 6 volte al giorno), senza mangiare troppo, perché come dice la saggezza popolare: “La pancia piena è sorda al sesso!” Prendi le vitamine. Cammina di più all’aperto. Ma non abbandonare completamente l’intimità con tuo marito, perché il rapporto sessuale richiede costi energetici, pari solo al costo di salire le scale di un piano!
*

(Domanda.) I preservativi mi provocano irritazione locale e le pillole ormonali sono controindicate per me, quale metodo di contraccezione mi consiglieresti di scegliere ?

(Risposta). In questi casi, è meglio usare creme speciali, ad esempio “Pharmatex” o qualcosa del genere.
*

(Domanda.) Sono suscettibile al raffreddore e il mio nuovo ragazzo mi spinge a relazioni intime più frequenti con lui con il pretesto che fare l’amore fa bene al raffreddore e persino all’influenza. Solo che non gli credo davvero …

(Risposta) E invano! Le relazioni intime attivano davvero il sistema immunitario, che, tra l’altro, è più attivo di notte. E naturalmente, come dimostrato dagli scienziati moderni, il sesso regolare rende una persona in una certa misura più resistente non solo al raffreddore o all’influenza comuni, ma anche ad altre malattie più gravi. Quindi non evitare di “fare l’amore”!
*

(Domanda). Di recente, la mia salute non va bene e ho iniziato a perdere interesse per il sesso. Ma recentemente un mio amico ha detto che tutto ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il mio letto non è posizionato correttamente e che deve essere orientato alle linee magnetiche della terra. È proprio vero? Questo può davvero influenzare sia la salute che la qualità del sesso? ?!

(Risposta.) In effetti, ai nostri tempi si ritiene che l’orientamento del letto con la testata ad est possa davvero influire sulla qualità del sonno e sul benessere generale, e quindi, ci si può aspettare un effetto positivo sulla qualità di intimità.
*

(Domanda.) Ho 24 anni. Dopo il matrimonio, ho iniziato ad avere una vita sessuale regolare con mio marito e ho iniziato a riprendermi rapidamente. Poi dopo ogni rapporto sessuale, quando finisce con un orgasmo, provo una fortissima sensazione di fame con un desiderio speciale di mangiare qualcosa di dolce. Cos’è con me ?!

(Risposta). Molto probabilmente, hai la tendenza all’ipoglicemia, cioè una diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue. Le tempeste vegetative durante l’orgasmo possono abbassare la glicemia, quindi è necessario consultare un endocrinologo e regolare la dieta per ridurre i carboidrati..
*

(Domanda.) Sono già in età pensionabile e soffro anche di angina pectoris con tachicardia parossistica. Mio marito non vuole capire il cattivo stato della mia salute e costantemente infastidisce con richieste di sesso. Già scappo via da lui in cucina, o addirittura parto qualche giorno per visitare mia figlia. Ebbene, come spiegargli che a causa della mia malattia è meglio non toccarmi ?!

(Risposta) Puoi essere toccato, ma dovrebbe essere solo baci, abbracci e carezze erotiche. Ma fino a quando un terapista o un cardiologo non può aiutarti a compensare la tua tachicardia parossistica, è davvero meglio per te astenersi dalle relazioni intime stesse..
*

(Domanda.) Non ho avuto le mestruazioni per il quarto anno, ma nonostante questo, mi sentivo in buona salute e sono rimasta capricciosa nel sesso. Sono divorziato e ho un figlio adulto. E ora ho un partner di 5 anni più giovane di me.

Amo il sesso violento. Ma recentemente, nella mia posizione preferita, sono in cima – nel momento più importante mi … mi sono bagnato. Non disse nulla, ma si precipitò subito alla doccia. E ora temo di essere di nuovo in imbarazzo. Cosa dovrei fare ?.

(Risposta). Dato che sei una donna che ha partorito, e anche in menopausa, allora hai chiaramente un prolasso della vagina con cambiamenti nella mucosa e nella sottomucosa. Faresti meglio a sostituire la tua posizione intima preferita con quelle in cui l’uomo sarà al top. Inoltre, l’allenamento di Kegel può aiutarti a rafforzare i muscoli del perineo e della vagina: fai esercizi quotidiani tirando su il pavimento pelvico, come se fossi costretto a smettere di urinare..

Durante un giorno, non è gravoso per te e inosservato agli altri, puoi eseguirli fino a 200 volte – in serie di 20-30 movimenti. Inoltre, non sarebbe una cattiva idea consultare un urologo che molto probabilmente prescriverà farmaci (come lo spasmomex) che agiscono sullo sfintere della vescica..
*

(Domanda.) Mi fa spesso male la schiena e cerco di evitare di fare l’amore, ma mio marito non lo capisce e si offende, chiedendo l’adempimento dei doveri coniugali a letto. Come posso esserlo ?

(Risposta.) Se una donna ha un mal di schiena (ovviamente, se non ha una sindrome radicolare pronunciata, e ancor più radicoloneurotica), fare l’amore molto spesso non solo non è controindicato per lei, ma anche utile. Solo lei dovrebbe sapere in quali posizioni può entrare in una relazione intima con un partner..

Per prima cosa, può sedersi a letto con le ginocchia piegate. Allo stesso tempo, l’uomo si china su di lei tra le sue gambe. In alternativa, una donna può inginocchiarsi sul letto (alleviando così la colonna vertebrale) con la testa in giù. L’uomo è in piedi dietro di lei..
*

(Domanda.) Non ho ancora quarant’anni, e mio marito ha quasi 15 anni più di me, inoltre, il suo cuore ha cominciato a dolere e lui, temendo un infarto, cerca con le buone o con le cattive di evitare i rapporti sessuali.

(Risposta). Apparentemente il tuo coniuge non sa che il sesso protegge il cuore da un infarto. E non solo perché abbassa i livelli di colesterolo nel sangue. È solo che il sesso è un ottimo allenamento per la circolazione sanguigna nel muscolo cardiaco, perché nell’intervallo tra i preliminari d’amore e l’orgasmo, i vasi coronarici prima si espandono e poi si restringono..

Ecco perché non è solo il jogging che aiuta uomini e donne a sfuggire a un attacco di cuore. Spiegalo al tuo coniuge, ma se non crede, lascia che sia il terapeuta o il cardiologo a spiegarglielo.
*

(Domanda.) È possibile utilizzare deodoranti intimi per alleviare gli odori vaginali ?

(Risposta.) I deodoranti intimi sono formulazioni profumate speciali progettate per la zona inguinale. In nessun caso devono essere utilizzati nella vagina, poiché possono favorire la moltiplicazione di cellule fungine simili a lieviti e causare una reazione allergica.
*

(Domanda.) Ho un tale problema: quando si tratta di intimità, comincio a preoccuparmi e preoccuparmi così tanto che ho il singhiozzo su questa base nervosa. Come comportarmi con lei, altrimenti sono solo a disagio davanti al mio ragazzo ?

(Risposta.) Per rimuovere questo tipo di cosiddetti “singhiozzi nervosi”, ci sono molti buoni modi:

1) Deglutire 1 cucchiaino di zucchero semolato senza bere acqua.

2) Trattenere il respiro, quindi deglutire.

3) Fai un respiro profondo e poi espira lentamente e con forza attraverso la bocca..

4) Sdraiato sulla schiena, porta le ginocchia al petto.

5) sciacquare la bocca con acqua fredda.

6) Spesso, la pressione sui bulbi oculari o sui punti sopra le clavicole ai margini del muscolo sternoclavicolare aiuta a fermare il singhiozzo.

7) Durante l’espirazione, puoi premere con forza la falange media del mignolo per alcuni secondi. Questo tipo di digitopressione aiuterà a rilassare il diaframma, fermando il singhiozzo..

8) Puoi anche tapparti le orecchie con l’indice e ruotarle un po ‘. In questo modo stimolerai il nervo situato nell’orecchio medio, che svolge un ruolo nel processo del singhiozzo..

Ecco una piccola consultazione per farlo salute nel sesso.

Articoli simili

  • Su cosa si basa la paura del sesso?

    Quindi continuiamo a ripetere: “Il sesso è fantastico, è meraviglioso, dobbiamo lottare per la sua perfezione” e così via. Ci sembra che tutti abbiano già compreso questa verità….

  • Etichetta sessuale: come comportarsi a letto

    Un ospite ben educato ed educato è la gioia e la gioia di ogni hostess. Sai sempre cosa aspettarti da lui. Porterà fiori e non si pulirà le mani…

  • Alcol e sesso: come l’alcol influisce sulla potenza

    Spesso le persone non pensano al proprio stato di salute, alle prestazioni riproduttive future. Preoccupazioni – vai dal dottore, se diventa cattivo – chiama un’ambulanza…